Minori e migranti, CasaPound Latina chiede spiegazioni

Minori e migranti, CasaPound Latina chiede spiegazioni

Sul caso dei minori egiziani sul territorio pontino, recentemente portato alla luce dagli organi di stampa e da diverse inchieste giornalistiche, CasaPound Latina esprime perplessità e chiede che Sindaco e Giunta diano dati certi ed esaustivi per disegnare il quadro completo. A tal proposito il movimento si è espresso attraverso il responsabile provinciale Marco Savastano.

Marco Savastano, portavoce di Casapound Latina

Marco Savastano, portavoce di Casapound Latina

“Chiediamo un immediato report sul numero e sui costi sostenuti, in parte anche dal comune, per i minori stranieri non accompagnati, sulle loro condizioni e sulle attività svolte. In particolare chiediamo che le cooperative vengano convocate per spiegare come sia possibile, visto il loro lavoro, che appena due settimane fa, due di questi ragazzi siano stati arrestati per estorsione e minacce a Borgo Sabotino. Ci auguriamo inoltre che le forze dell’ordine aprano un’indagine per capire se questa tratta, apparsa a sospetta, tra l’Egitto e Latina sia senza ombre o commistioni al di fuori della legalità”

You must be logged in to post a comment Login

h24Social