Aprilian Ecstasy, tutti condannati gli imputati

Tutti condannati i nove arrestati nel dicembre scorso dalla Mobile, accusati di aver messo in piedi un articolato giro di spaccio di droga tra Aprilia e Roma, inondando i locali notturni di ecstasy e facendo allo stesso tempo affari con cocaina, marijuana e hashish.

Il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Mara Mattioli, ha condannato a otto anni di reclusione il 21enne Osema Hadj Amor, e a 6 anni di reclusione il romeno 26enne Robert Daniel Stan, il 23enne Gianni Egiddi, originario di Anagni, il 26enne Ouannes Ziad, 26 anni, l’apriliano 19enne Alessio Montanari, Maurizio Salvo, Mannai Saiffedin e Gabriel Mihai Lungo. Accolto infine un patteggiamento a un anno e dieci mesi di reclusione, con sospensione condizionale della pena, per Marco Di Liberatore.