Rifiuti a Fondi, la De Vizia denuncia la Uil. Il sindacato: “Signor De Vizia è plurindagato, vuole risparmiare sui lavoratori”

“Siamo fieri come Uiltucs Latina – afferma il sindacato in una nota – di aver ricevuto la notifica della denuncia effettuata dal Sign Vincenzo de Vizia Amm. Delegato della De Vizia Transfer Spa affidataria del servizio raccolta differenziata nel Comune di Fondi, nel mese di Agosto siamo stati protagonisti ad affrontare le criticità e difficoltà dei lavoratori in quell’appalto tanto discusso nel Comune di Fondi.
Le problematiche partivano dalla mancata stabilizzazione di lavoratori part time a tempo pieno sino alla mancata corresponsione di ore straordinarie ed altri istituti contrattuali, la Uiltucs Latina ha sempre sostenuto che prima di qualsiasi nuova assunzione era corretto stabilizzare i lavoratori storici ancora part time. E’ partita la tanto attesa raccolta porta a porta ed abbiamo assistito all’assunzione di decine di lavoratori, senza affrontare il passaggio a tempo pieno degli storici, oltre a questo importante punto abbiamo contestato la mancata correstponsione di tantissime ore di straordinario ed altro, la Uiltucs Latina al momento che ha posto questi problemi è stata oggetto di un vero e proprio attacco sia da parte della società che dai politici locali i quali sono intervenuti sui lavoratori al fine di abbandonare la Uiltucs Latina, questa la verità dei fatti che hanno determinato comunicati e repliche nel mese di agosto.
Gianfranco Cartisano
Gianfranco Cartisano

Come Uiltucs Latina siamo esterefatti dall’atteggiamento della De Vizia Tranfer ed esattamente nella figura del sign. VINCENZO DE VIZIA il quale invece di confrontarsi sceglie la strada della Procura della Repubblica, personaggio molto conosciuto alle tante inchieste ed indagini in corso su terra pontina e su tutto il territorio nazionale, atteggiamneti chiari e diretti di una società che non vuole un sindacato contestatario ma solo soggetti che avallano tutto ciò che è interesse aziendale, e nel caso di Fondi oltre al profitto aziendale esiste per la Uiltucs Latina anche il ritorno dell’attuale amministrazione Comunale. 

Da tempo, nonostante la latitanza della Società già affidataria da anni di quel servizio poi riaggiudicato, abbiamo sollecitato più volte il Comune di Fondi ad affrontare le molte difficoltà in quell’appalto, compresi i mezzi adibiti al servizio, in quel periodo non idonei e fatiscenti, il Comune di Fondi non ha mai voluto affrontare il problema prima del nuovo affidamento e sucessivamente al nuovo servizio porta a porta, nel quale noi come Uiltucs Latina credevamo di coinvolgere il committente per noi parte responsabile di tutto ciò che accade in un servizio cosi importante come la raccolta differenziata dove tutte le parti dovrebbero essere attente a ciò che accade e prevalentemente come vengono trattati i lavoratori parte principale del servizio per la Uiltucs Latina, la committenza per noi della Uiltucs Latina ha saputo solo ufficializzare le percentuali della raccolta, non ha ascoltato il nostro grido e disagio dei lavoratori, i quali hanno dovuto continuare a subire il regime totalitario del politicante di turno e societa’ affidataria. 
In conclusione noi della Uiltucs Latina usciamo con una denuncia depositata dal sign DE VIZIA VINCENZO per aver dichiarato le verità con l’intento di affrontare i problemi, i lavoratori le maestranze tutte rimangono stretti in una morsa di difficolta’ alcune risolte dalla nostra posizione, il Comune, gli amministratori assenti con obiettivi distanti dalla soluzione delle richieste dei lavoratori ed in ultimo la Soc De Vizia che anche in questo caso, l’unico obiettivo dopo un affidamento MILIONARIO  e’ risparmiare il piu’ possibile sulle maestranze.
differenziata1Continueremo ad essere parte attiva, nonostante la forzatura e minaccia del politicanti e societa’ ad annullare e disdettare la nostra rappresentanza, una vicenda poco chiara in un appalto dove NON SI POSSONO DIRE VERITA’ E REALTA’ VERE, il tutto deve essere condiviso con un certo apparato politico il quale determina anche l’organizzazione in azienda oltre alla nuova forza lavoro subentrata ed assunta in coicidenza del Porta a Porta. 
Per la Uiltucs Latina cosi’ non va’! combatteremo il fenomeno non e’ possibile che il committente ed esattamente il Comune di Fondi invece di capire le difficolta dei lavoratori ha contribuito insieme a VINCENZO De Vizia ad espellere chi dice la ” VERA E CRUDA REALTA’ NELL’APPALTO RACCOLTA/DIFFERENZIATA DI FONDI”.