Spaccio ad Aprilia, il giudice lo manda ai domiciliari

Arresti domiciliari per il 27enne di Aprilia, Alessandro Spagnolello, arrestato sabato sera dai carabinieri con l’accusa di spaccio di droga. L’imputato è stato trovato in possesso di 8 grammi di marijuana e 7 di hashish, suddivisi in dosi, di un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento della droga e di una pianta di marijuana alta 70 centimetri.

Processato per direttissima, Spagnolello si è visto convalidare dal giudice del Tribunale di Latina, Giorgia Castriota, l’arresto e mettere ai domiciliari. Accolti i termini a difesa chiesti dall’avvocato Adriana Anzeloni, il processo è stato poi aggiornato al 16 settembre.