Ponza, la mega villa a Giancos che “non interessa” al Comune

Ponza, la mega villa a Giancos che “non interessa” al Comune

“Ma come è stato possibile avere autorizzato quella enorme costruzione in uno dei posti più panoramici di Ponza?”. E’ questa la domanda che tanti isolani, lanciando uno sguardo dal porto alla zona di Giancos, da qualche mese a questa parte si sono posti. 

L'area come si presentava nel giugno del 2015: la freccia indica la zona dei lavori

L’area come si presentava nel giugno del 2015: la freccia indica la zona dei lavori

Dove vi era solo verde, infatti, utilizzando il piano casa regionale del 2009, da più di un anno proseguono speditamente i lavori per la realizzazione di un’abitazione, una “fortezza” secondo qualcuno, mediante abbattimento e ricostruzione.

Di fatto un’enorme colata di cemento che proseguirà fino a completamento lavori su un’isola dove vincoli paesaggistici e ambientali da sempre hanno rappresentato un limite chiaro e insuperabile alle speculazioni, trascinando in Tribunale anche quei vip che in qualche modo hanno provato ad aggirarli per un modesto ampliamento. Legalità e rispetto delle regole, parole d’ordine dell’amministrazione, che in questo caso sembrerebbero essere state bypassate. O forse no.

 

A PAGINA 2 ‘FOTOGALLERY DELL’AREA NEL 2015’

A PAGINA 3 ‘IL COMUNE BLOCCA I LAVORI, POI RINUNCIA’

A PAGINA 4 ‘ I RIFIUTI SPECIALI E IL PARERE DELL’ARCHITETTO’

A PAGINA 5 ‘VIDEO DELL’AREA REALIZZATO il 10 AGOSTO 2016’

Pagina: 1 2 3 4 5

You must be logged in to post a comment Login

h24Social