Prima seduta del Question Time in aula consiliare a Latina

Prima seduta del Question Time in aula consiliare a Latina

Si è svolta questa mattina la prima seduta del Question Time, istituito lo scorso aprile con delibera del Commissario Barbato. Tre le interrogazioni a risposta immediata presentate tutte dal consigliere d’opposizione Nicola Calandrini.

Antonio Costanzo

Antonio Costanzo

Alla richiesta di chiarimenti circa le modalità d’assunzione del personale addetto alla segreteria del Sindaco l’Assessore al ramo Antonio Costanzo ha risposto ricordando dapprima i ruoli e l’inquadramento dei neoassunti, nonché la data di decorrenza dei loro rispettivi contratti precisando che la determina avente ad oggetto l’assunzione del Capo di Gabinetto è stata pubblicata con qualche giorno di ritardo nell’attesa di acquisire il relativo provvedimento di collocamento in aspettativa dal lavoro. «Le tre dipendenti – ha spiegato Costanzo – prima della definizione ufficiale del rapporto di lavoro non si sono formalmente insediate né hanno svolto attività che avesse una qualche rilevanza interna o esterna di interesse dell’amministrazione. Si è trattato di accessi fisiologici utili ad esaminare le prospettive di utilizzo e impegno del personale ai fini dei livelli di inquadramento da attribuire e delle relative retribuzioni». L’Assessore ha voluto fare anche un parallelo con la prassi precedente, raffronto da cui è emerso che per l’ex amministrazione Di Giorgi furono assunte dieci unità più il Capo di gabinetto per una spesa annua pari a 275mila euro a fronte dei 65mila euro attuali. «Resta fermo l’obiettivo – ha aggiunto Costanzo – di ridurre le spese per lo staff».

A PAGINA 2 ‘LA SECONDA E LA TERZA INTERROGAZIONE’

Pagina: 1 2

You must be logged in to post a comment Login

h24Social