Vende pesce sulla spiaggia di Sant’Agostino a Gaeta, multa da 6500 euro

Vende pesce sulla spiaggia di Sant’Agostino a Gaeta, multa da 6500 euro

Proseguono senza soluzione di continuità i controlli della Guardia Costiera di Gaeta nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro 2016”, volti a verificare la corretta applicazione delle norme di sicurezza balneare, della navigazione, della regolare fruizione del demanio marittimo e del rispetto delle normative sulla commercializzazione dei prodotti ittici.

Durante le attività di vigilanza sul litorale di competenza, una pattuglia della Capitaneria di Porto di Gaeta ha accertato, sull’arenile di Sant’Agostino, la presenza di un venditore ambulante abusivo, intento alla vendita di prodotti ittici, in violazione delle norme in materia di igiene, senza le garanzie di salubrità, tracciabilità e rintracciabilità previste dalle normative di settore ed in contrasto alle disposizioni che regolano la vendita itinerante.

I militari hanno successivamente provveduto all’elevazione di oltre 6.500 euro di sanzioni amministrative a carico del responsabile ed al sequestro di oltre 20 chilogrammi di prodotti ittici, nonché di molluschi bivalvi, che sarebbero finiti sulla tavola degli ignari consumatori.

Nell’ambito dei controlli in mare, particolare attenzione è stata posta sul rispetto dell’ordinanza di sicurezza balneare, relativamente alla presenza sotto costa di unità da diporto, ancorate all’interno della fascia dei 200 metri, riservata esclusivamente alla balneazione, nel tratto di mare antistante la spiaggia dell’Arenauta del Comune di Gaeta. In particolare sono stati elevati verbali amministrativi per un valore di oltre 500 euro, nei confronti dei trasgressori.

Le attività di controllo della Capitaneria di Porto di Gaeta proseguiranno anche nei prossimi giorni al fine di assicurare il rispetto delle disposizioni in materia di sicurezza della balneazione nonché a tutela dell’ecosistema marino e del rispetto delle normative demaniali.

Si ricorda, inoltre, che ogni situazione di emergenza in mare potrà essere segnalata alla Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Gaeta, tramite numero telefonico, gratuito, di emergenza in mare “1530”, attivo 24 ore su 24.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social