Unità cinofile e un elicottero, controlli serrati dei carabinieri nel Basso Lazio

“Durante l’arco notturno dei giorni 16 e 17 luglio 2016, i Reparti dipendenti del Comando Provinciale di Latina, coadiuvati da quelli dell’Aliquota C.I.O. dell’ 8° Reggimento Carabinieri Lazio, con l’ausilio di unità antidroga del Nucleo Cinofili Carabinieri di Roma ed il supporto aereo del Nucleo Elicotteri Carabinieri di Pratica di Mare, nell’ambito di specifici servizi di potenziamento del controllo del territorio nelle aree maggiormente interessate dal flusso turistico, così come condiviso con il Signor Prefetto di Latina in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, traevano in arresto:

  • un cittadino indiano, R.,26enne, sorpreso dai militari in Terracina, subito dopo avere ceduto ad un tossicodipendente del luogo, tre dosi di eroina per un peso complessivo di grammi uno circa;
  • a San Felice Circeo un 32enne, B.M, colpito da ordine di carcerazione per esecuzione pena emesso dalla Procura della Repubblica di Roma, dovendo scontare la pena di anni 4, mesi 11 e giorni 14 di reclusione per rapina, furto, ricettazione ed evasione.

Gli arrestati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Latina.


Altresì è stato deferito all’A.G. un 32enne, G.R., per avere ceduto ad un venditore ambulante di Sperlonga una banconota contraffatta da euro 20, sottoposta a sequestro.

A PAGINA 2 GLI ESITI DEI CONTROLLI ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE