Pesca sportiva illegale a Ponza, 2mila euro di verbale per un 55enne

Pesca sportiva illegale a Ponza, 2mila euro di verbale per un 55enne

Il giorno 8 luglio 2016, nel corso della giornata, in Ponza, i Carabinieri della locale Motovedetta, durante uno specifico servizio di Polizia Marittima teso al contrasto di reati in materia di pesca sportiva illegale, nello specchio acquo antistante l’isola di Palmarola, intercettavano e controllavano P.M., 55enne, operatore turistico, il quale effettuava pesca sportiva subacquea utilizzando bombole di ossigeno e non segnalando la propria posizione con apposito segnale di colore rosso e bianco. Allo stesso venivano elevate contravvenzioni amministrative per un totale di € 2.000,00. L’attrezzatura da pesca veniva sottoposta a sequestro amministrativo ed il pescato ancora vivo rigettato in mare.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social