Sindaco di Ponza sull’orlo di una crisi nervi, Vigorelli insulta i cittadini sul web e in un ristorante

Sindaco di Ponza sull’orlo di una crisi nervi, Vigorelli insulta i cittadini sul web e in un ristorante

Prima ancora a subire l’attacco del sindaco è stato un altro cittadino, trattasi di Gabriele Fiorentino che proprio nel giorno del compleanno del sindaco ha condiviso un post di Monia Sciarra del Meetup Ponza a 5 Stelle, dove in buona sostanza si criticava l’allestimento e la scelta degli artisti per la rassegna culturale Ponza Estate, per una spesa di 160mila euro. “Il Comune di Ponza – si legge nel post che non è andato giù a Vigorelli – stanzia 160mila euro per Ponza Estate. Ponza Estate 2016 è la peggior rassegna culturale vista negli ultimi 10 anni sull’isola, semmai vi fossero state rassegne in passato. E’ fatta di perfetti sconosciuti, di artisti che hanno un valore di mercato nettamente inferiore alla spesa dichiarata … “. E così via. Insomma una critica, seppur dura, legittima. Appena un’ora dalla condivisione del post e il sindaco ha replicato con un laconico “Crepa”.  Così lo stesso Fiorentino sorpreso o forse contento di aver fatto cadere il sindaco nel trabochetto ha replicato: “Grande! Bellissimo commento del sindaco di Ponza, da riportare altrove, facebook è troppo poco per cotanta eleganza“.

Pagina: 1 2 3

You must be logged in to post a comment Login

h24Social