Sindaco di Ponza sull’orlo di una crisi nervi, Vigorelli insulta i cittadini sul web e in un ristorante

Sindaco di Ponza sull’orlo di una crisi nervi, Vigorelli insulta i cittadini sul web e in un ristorante

“Stronza, schifosa … io non mi siedo a tavola con una come te”. Parole violente, offensive, pronunciate – secondo quanto riferito dalla vittima – dal sindaco di Ponza Piero Vigorelli ad una perpetua di una delle principali parrocchie dell’isole.

Si tratta di una donna di 70 anni che ha deciso di recarsi dai carabinieri dell’isola e segnalare l’episodio. La circostanza è stata riportata dopo alcuni giorni quando, seduta in un ristorante dell’isola in compagnia di due parroci per organizzare i festeggiamenti per la festa patronale di San Silverio.

Quando è entrato Vigorelli, insultando a più riprese la donna che, costretta da quanto stava accadendo, ha preferito abbandonare il locale per evitare spiacevoli conseguenze. Il tutto è stato riportato alla caserma dei carabinieri di Ponza, chiedendo l’intervento dei militari nei confronti del primo cittadino per evitare il reiterarsi di tali comportamenti.

 

A PAGINA 3 ‘L'”INVITO” A CREPARE AD UN CITTADINO SUL WEB’

Pagina: 1 2 3

You must be logged in to post a comment Login

h24Social