Sindaco di Ponza sull’orlo di una crisi nervi, Vigorelli insulta i cittadini sul web e in un ristorante

Sindaco di Ponza sull’orlo di una crisi nervi, Vigorelli insulta i cittadini sul web e in un ristorante

Nemmeno la ricorrenza del suo 73esimo compleanno (mercoledì 15 giugno) ha permesso di rasserenare l’animo – quantomeno quello istituzionale – di Piero Vigorelli. Il sindaco di Ponza è stato infatti protagonista di due accesi diverbi con due cittadini isolani che sono entrati, evidentemente, in dissenso con il loro primo rappresentante. Parole pesanti, offese volgari, in un caso – secondo la ricostruzione di una donna – e un augurio, un desiderio o forse una semplice constatazione: “Crepa”. Due circostanze davvero spiacevoli che non rendono di certo onore alla fascia tricolore che indossa. Ma vediamo cosa è successo?

 

A PAGINA 2 ‘LE VOLGARI OFFESE A UNA PERPETUA DI 70 ANNI ALL’INTERNO DI UN RISTORANTE’

A PAGINA 3 ‘L'”INVITO” A CREPARE AD UN CITTADINO SUL WEB’

Pagina: 1 2 3

You must be logged in to post a comment Login

h24Social