Volley Serie C femminile, Cisterna 88 a Roma per il sogno B2

Iniziano i playoff e Cisterna 88 si giocherà la promozione in B2. Prima tappa la doppia sfida contro il Roma 7 per accedere alla finale che si giocherà a Fondi. L’andata è prevista per domani (sabato 14 maggio) in trasferta.

Un campionato disputato costantemente al vertice con ottime squadre che hanno tenuto fino all’ultima giornata incerta la classifica e che ha visto le pontine non mollare mai, posizionandosi meritatamente al secondo posto. Ventidue partite su 26 vinte ed un bottino di 60 punti: ha fatto meglio solo il Labico che ha mollato punti solo con C88, dimostrando che la squadra di Andrea Mafrici è compatta, di qualità e in ottima forma mentale.


Il regolamento playoff prevede una semifinale in cui Cisterna 88, classificatasi seconda, sfidi la quinta dell’altro girone, la Polisportiva Roma 7, in un doppio match con andata in trasferta. In caso di una vittoria per parte con punteggio identico, si disputerà un set di spareggio. In gioco c’è il passaggio alla finale in gara unica a Fondi. La dura legge dei playoff impone cautela e concetrazione, non ci sono esami riparatori. Sarà importante entrare in campo subito con la testa e giocarsi ogni singolo punto come se fosse il decisivo. Sono le prime della classe a sfidarsi ed in gioco c’è il salto di categoria. Il coach Mafrici è riuscito ad ottenere un gruppo unito che si distrae poco nei momenti difficili e sta curando gli ultimi dettagli in queste ore che precedono la partita.

Un ottimo risultato per la Polisportiva Cisterna 88 che orgogliosamente può sognare un titolo di B2, oltre quello di A2. Risultato degli sforzi, del lavoro e della qualità della società pontina. Non ci resta che tifare C88, che domani (ore 19) sarà alla palestra Giorgi di Roma, per la prima semifinale playoff. In palio c’è la serie B2. Non è proibito sognare.