Incidente a Roma: all’Annunziata i funerali del 26enne di Itri

I funerali a Itri di Gianluca Ialongo

Aggiornamento ore 20 – Sono stati don Mariano Salpinone, parroco della comunità del Villaggio Don Bosco, ad Acquatraversa di Formia, e don Maurizio Di Rienzo, viceparroco di Itri, a celebrare, con il diacono Franco Lorello, la Messa per i funerali di Gianluca Ialongo, il 28 panettiere di Itri (avrebbe compiuto gli anni il 17 maggio prossimo), deceduto a seguito delle ferite riportate nell’incidente stradale verificatosi sulla via di Pratica di Mare il 28 aprile scorso mentre, insieme alla moglie, si stavano recando a una visita ginecologica per monitorare le condizioni della signora al settimo mese di gravidanza.

Tanta era la gente, assiepata  nella chiesa dell’Annunziata e in piedi nell’omonima piazza antistante il luogo aggregante di culto. Tanti i fiori e due grappoli di palloncini bianchi che adornavano piazza Annunziata, prima che gli operatori dell’Antica Impresa Salvatore Salemme, che ha curato l’intero cerimoniale funebre, lasciasse volare alti nel cielo questi ultimi, mentre l’affollata piazza accompagnava la partenza dell’auto che trasportava la bara con un lungo e commosso applauso.