Volley Serie B1, Cis Hydra Volley Latina ko: sfuma il sogno A2

La Cis Hydra Volley Latina cede, purtroppo, nell’appuntamento più importante della sua storia e dà il via libera alla Bcc Nep Castellana Grotte per la promozione diretta in serie A2, titolo peraltro conseguito con pieno merito alla fine del match odierno.

Nonostante il pubblico abbia riempito all’inverosimile il PalaHydra per incitare i propri beniamini, questi hanno offerto una prestazione molto al di sotto delle aspettative, sentendo probabilmente troppo la partita, senza che il proprio gioco abbia decollato in modo determinante: d’altro canto invece la squadra pugliese è apparsa cinica, concentrata e ordinata, facendo in modo che il proprio bomber, Cazzaniga, Mvp dell’incontro, facesse breccia nella difesa pontina con regolarità e precisione di un cecchino infallibile. Per la formazione pontina ora si apre lo scenario dei playoff, vero terno al lotto che premierà, più di ogni altra cosa, chi avrà ancora birra in corpo tra tutte le sei pretendenti.


Enorme l’adrenalina sin dall’inizio, gioco in pieno studio nelle battute iniziali, Castellana va al time out tecnico in vantaggio di uno, 8-7 e poi al rientro prova ad allungare, 11-8 con il temuto Cazzaniga in evidenza. L’Hydra, complice una ricezione non eccezionale cede un pochino e i pugliesi ne approfittano per trovare un break che li porta alla sosta seguente sul 16-11. Astarita affianca il compagno nei palloni messi a terra, ma i ragazzi di Latina non si scompongono e cercano di recuperare terreno fino al 20-17 Castellana. E’ da subito una partita a scacchi, i due tecnici non lasciano trasparire nessuna emozione, Castellana si avvicina al finale di set in vantaggio 23-18 e vanno a chiudere sul 25-21. Set seguente e si vede una nuova partita, Hydra più attenta e ordinata cosa che le consente di andare in vantaggio nella prima sosta, 8-5. La Cis continua a spingere e si porta sul 10-7 grazie al capitano Fortunato e Alberto Bigarelli, ma Castellana non sta a guardare e inizia a rosicchiare terreno fino ad impattare lo score sul pari 11. I ragazzi di Rifelli successivamente compiono qualche errore di disattenzione che pesano come macigni, tanto da far prendere fiducia agli avversari che si portano in vantaggio, 16-14.

La squadra di Lorizio spinge sull’acceleratore e va via fino al 20-15, punteggio che in poco diventa 22-18 sempre con uno scatenato Cazzaniga sugli scudi: la fortuna per giunta arride ai pugliesi con un ace di Di Noia si portano sul setball, parziale chiuso da Scio sul 25-19. Cambiano le motivazioni nel set successivo, Latina sa già di non poter ottenere la promozione diretta, ma nonostante ciò parte forte, 6-2 a suo favore, purtroppo è un fuoco di paglia, Castellana ingrana la quarta e punto dopo punto, pareggia i conti e si porta poi sull’8-7 a favore. Ormai libera da pressioni, l’Hydra inizia a giocare con più disinvoltura, Fortunato cerca di trascinare i sui compagni e con più determinazione vanno a mangiare terreno e portarsi sopra nella successiva sosta, 16-15.

Si continua, al rientro giocando e rispettando i cambi palla, 19-18 Castellana: ci si avvicina alla chiusura del set, ovviamente i pugliesi ora viaggiano sull’onda dell’entusiasmo, vedono la serie A ad un passo, Latina soffre, Cazzaniga continua a fare buchi per terra ed è giusto che sia lui a chiudere il match con un attacco vincente e guadagnare la serie A per i propri compagni, 25-20.

CAMPIONATO NAZIONALE DI PALLAVOLO – SERIE B1 – GIRONE C
26° GIORNATA DI RITORNO – PARTITA DEL 07/05/2016

CIS RETI TLC HYDRA VOLLEY LATINA – BCC NEP CASTELLANA = 0-3
(21-25; 19-25; 20-25)
HYDRA VOLLEY: Razzetto 7, Fortunato 11, Bigarelli L. 1, Quartarone 1, Bigarelli A. 8, Roberti 10, Di Belardino 8, Sorgente (L). n.e. Calcabrini, De Fabritiis, Caputo, Rondoni, D’Amico. 1° All. Rifelli, 2° All. Schivo.
CASTELLANA: Cazzaniga 28, De Mori, D’Amico, Scio 5, Di Noia 2, Ferraro 5,
Lanzillotta, Ranieri Tenti 1, Astarita 11, Barbone 6, Rinaldi (L1). N.e. Quarantelli, Pace (L2). 1° all. Lorizio, 2° all. Calisi.
Arbitri: Rossetto, Serafin.
Hydra: Bv 2, Bs 9, M 7
Castellana: Bv 7, Bs 10, M 8
Durata set: ’28, ’30, ’26.