La Regione a Monte Orlando, si decide il futuro del parco: sequestri e costi “lo spostano altrove”

I vertici della Regione Lazio hanno fatto visita alla sede del Parco regionale Riviera di Ulisse a Gaeta. Nei giorni scorsi il presidente del Consiglio regionale Daniele Leodori e il capo di Gabinetto del governatore Zingaretti, Andrea Baldanza, si sono recati presso il complesso di Sant’Angelo in Planciano situato su Monte Orlando, sede del parco regionale Riviera di Ulisse, per prendere coscienza della situazione nella quale versa l’area e decidere il da farsi relativamente al futuro della sede del parco. Tra beghe giudiziarie e costi insostenibili la giunta Zingaretti sta pensando ad una nuova soluzione per il parco regionale. Una situazione sulla quale aveva suonato il campanello di allarme il consigliere comunale di Gaeta Edoardo Accetta.

A pagine 2 un report di quanto accaduto negli ultimi anni e alcune soluzioni individuate dalla Regione per una nuova collocazione degli uffici del parco.