Itri, M5S: “Dare più possibilità ai disoccupati di fare gli scrutatori”

Itri, M5S: “Dare più possibilità ai disoccupati di fare gli scrutatori”

“Tenuto conto che la norma, contenuta nel nuovo testo dell’articolo 6 della legge n°95/1989 ( che detta la disciplina per l’istituzione dell’albo e la scelta delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale), così come modificato dalla legge 270/2005 (articolo 9 comma 4) e successivamente dalla legge 22/2006 (articolo 3 – quinquies), dà facoltà alla commissione elettorale comunale a partire dalle prossime consultazioni popolari di procedere alla nomina degli scrutatori”.

Così inizia una nota del Movimento Cinque Stelle di Itri, che chiede di modificare i criteri di selezione per la nomina degli scrutratori.

“La commissione elettorale comunale – continua la nota – procede alle designazioni sulla base di criteri discrezionali e con voto unanime. Così come la graduatoria dei sostituti deve comprendere persone iscritte nell’albo, in quanto la legge di riforma non ammette la nomina di soggetti “ esterni” all’albo, che viene aggiornato ogni anno.
Se l’unanimità non è raggiunta, allora ciascun membro della commissione elettorale vota rigorosamente per solo “ un nome” con riferimento a ciascun ufficcio elettorale di sezione e saranno poi proclamati eletti coloro che abbiano ottenuto il maggior numero di voti. Nel caso di parità di voti avrà la meglio il più anziano di età.

Il Meetup 5 stelle di Itri “Itri in Movimento” impegna il Commissario Prefettizio e la Commissione Comunale Elettorale ad adottare come requisito per la nomina degli scrutatori la condizione di disoccupato/inoccupato, oltre a quelle previste dalla legislazione vigente.

Per dare seguito a questa semplice proposta, il Comune pubblica avviso con il quale si invitano gli iscritti nell’albo degli scrutatori a produrre autocertificazione relativa al proprio stato di disoccupazione/inoccupazione. Il Comune effettuerà i controlli su tale stato incrociando i dati con quelli del Centro per l’Impiego. Nel caso in cui il numero degli scrutatori dichiaratosi disoccupato sarà superiore a quello necessario per i seggi elettorali, l’amministrazione preferirà nell’ordine i soggetti che versano nello stato di disoccupazione da maggior tempo.

Di dare altresì modo a studenti con età non superiore ai 30 anni, regolarmente iscritti ad un corso di studi e sprovvisti di reddito, di poter presentare la certficazione relativa alla propria iscrizione via mail al Comune e, alla pari di cittadini disoccupati/inoccupati poter accedere alla nomina di scrutatori. Di nominare i restanti scrutatori, se necessario, attraverso il metodo del sorteggio casuale degli iscritti all’albo unico degli scrutatori al fine di garantire la massima indipendenza degli scrutatori e la loro rotazione nelle sezioni elettorali; a maggior garanzia della trasparenza e della correttezza delle operazioni elettorali.

Di assicurarsi che coloro i quali vengono selezionati per una tornata elettorale non siano selezionati per quella successiva, al fine di agevolare una rotazione tra gli iscritti.
Meetup 5 Stelle Itri”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social