Fondi, rapina da “Blues In”: bandito in fuga a mani vuote

Fondi, rapina da “Blues In”: bandito in fuga a mani vuote

Ha messo a segno una rapina a mano armata, ma si è comunque dovuto allontanare dall’attività finita nel mirino a mani vuote: in cassa non c’erano contanti.

Un episodio avvenuto questa mattina, giovedì, a Fondi, vedendo protagonista un bandito solitario presentatosi da “Blues In”, negozio di abbigliamento al civico 1/A di via Trento, brandendo un coltello da cucina. Un uomo dall’età apparente di trent’anni, italiano e dal volto completamente scoperto, che una volta entrato ha minacciato la commessa, costringendola ad aprire la cassa. Rimanendo beffato, come anticipato. Niente soldi. Costringendo lo sconosciuto a girare i tacchi ed allontanarsi in tutta tranquillità con l’arma bianca, così com’era arrivato. Una fuga a piedi, non è chiaro se agevolata da qualche complice appostato nelle vicinanze, tra le strade del centro.

Scattato l’allarme, sul posto si sono portati gli agenti del Commissariato, che hanno messo in atto una serie di controlli nel cuore della città, finora senza esito. Per provare a chiudere il cerchio, gli agenti del vicequestore Massimo Mazio sono alla ricerca di eventuali testimonianze.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]