Fondi, frontale dopo il malore: morto. Indaga la Procura

Fondi, frontale dopo il malore: morto. Indaga la Procura

E’ venuto a mancare nella pomeriggio di lunedì, dopo oltre una settimana di ricovero presso il reparto di Rianimazione del “Santa Maria Goretti”, Salvatore Chinappi, il 76enne residente a Fondi protagonista nei giorni scorsi di un incidente avvenuto a causa di un infarto. Una morte da inchiesta: avuto notizia del decesso, il sostituto procuratore di Latina Luigia Spinelli ha disposto l’acquisizione delle cartelle cliniche. Da via Ezio, atto dovuto o meno che sia, intendono venire a capo del decorso clinico del pensionato e delle esatte case alla base della scomparsa. Punto per punto.

IMG-20160417-WA0006Chinappi era rimasto coinvolto in un sinistro registratosi nella mattinata di domenica 17 aprile all’altezza del cavalcavia di via Diversivo Acquachiara, mentre si trovava al volante di una Lancia Y: in seguito all’improvviso malore, che l’aveva portato a perdere conoscenza, l’auto ha invaso la corsia opposta, scontrandosi frontalmente con un furgonato Iveco. Condizioni apparse critiche sin da subito, quelle di Chinappi, originario di Sperlonga e da molti anni residente nella Piana. Non tanto per i traumi riportati nello schianto, comunque all’apparenza limitati, ma per la prolungata assenza di ossigeno riconducibile all’infarto che lo aveva colpito.

Il 76enne era stato rianimato direttamente sul posto dal personale del 118 – all’opera per circa mezz’ora con ininterrotti massaggi cardiaci – per ben tre volte. Successivamente, il trasferimento d’urgenza in eliambulanza  presso l’ospedale del capoluogo, con le condizioni del paziente, tenuto in coma farmacologico, che all’inizio erano rimaste stabili. Nonostante le speranze, una lotta per la vita andata purtroppo a concludersi nel peggiore dei modi intorno alle 18 di lunedì. Lasciando campo aperto all’inchiesta della Procura, con la salma dell’anziano che per il momento non potrà essere restituita ai familiari per la celebrazione delle esequie. Probabilmente, sarà “sbloccata” nella giornata di oggi, mercoledì.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]