Referendum trivelle del 17 Aprile: flash mob sul litorale di Fondi

Domenica 10 Aprile alle ore 16 presso Piazza Sant’Anastasia sul lido di Fondi si è svolto un FLASH MOB per sensibilizzare i cittadini a partecipare al referendum del 17 Aprile contro le trivellazioni in mare e votare “SI” per abrogare la norma (introdotta con l’ultima legge di Stabilità) che permette alle attuali concessioni di estrazione e di ricerca di petrolio e gas entro le 12 miglia dalla costa senza scadenze.

12969152_1087237337984795_119079102_nIn un clima festoso, in piena armonia con il mare che faceva da cornice alla manifestazione, un gruppo di cittadini di Fondi appartenenti al Comitato per il Sì al Referendum di Fondi, agli Amici di Beppe Grillo di Fondi e Ai Grillini Fondani, insieme ad altri amici dei paesi limitrofi hanno dato vita ad un Flash Mob sulla spiaggia realizzando una coreografia umana che disegnava un grande “SI” sulla battigia.


Adulti e bambini hanno voluto dare un messaggio a tutti di andare a votare il 17 aprile e di votare “SI”.

• SI per far esprimere gli italiani sulle scelte energetiche strategiche che deve compiere il nostro Paese, in ogni settore economico e sociale;

• SI perché l’Italia investa sull’efficienza energetica, sul 100% delle fonti rinnovabili, sulla ricerca e l’innovazione;.

• SI perché non dobbiamo continuare a difendere le grandi lobby petrolifere e del fossile a discapito dei cittadini;

• SI perché vorremmo più investimenti sulla sostenibilità ambientale e sociale;

• SI perché vorremmo che il nostro Paese prenda con decisione la strada che ci porterà fuori dalle vecchie fonti fossili, innovi il nostro sistema produttivo, combatta con coerenza l’inquinamento e i cambiamenti climatici”.

Invitiamo i cittadini a recarsi a votare il 17 Aprile e votare “SI”.