Itri amministrative 2016, l’Udc rivendica un suo candidato sindaco

Itri amministrative 2016, l’Udc rivendica un suo candidato sindaco

Ormai a Itri è un fiorire di comunicati in questa fase elettorale surriscaldata cui seguiranno la definizione dei programmi e l’indicazione dei candidati a sindaco e a consiglieri. Dopo la mezzanotte di ieri (mercoledì) è giunto quello scaturito al termine dell’ultima riunione del Comitato Elettorale dell’UDC cui hanno preso parte il segretario sezionale Aristide Iacotucci, il vice, Alberto D’Alessandro, il consigliere comunale Mario Petrillo e l’avvocato Igor Ruggieri.

“L’UDC di Itri – si legge nella nota -, sempre presente nel tessuto politico e sociale del paese, pensa che la Politica debba intendersi come rivendicazione di progetti programmatici di intenti a salvaguardia degli interessi generali della collettività. Gli incontri avuti con le varie forze politiche sono stati caratterizzati dalla centralità che il nostro partito rivendica, all’insegna dei valori politici di solidarietà sociale che ci differenziano nello scenario politico locale. Consapevoli che l’unica candidatura possibile alla guida di una coalizione omogenea passi attraverso una figura dell’UDC, riteniamo che le possibili alleanze siano convergenti su un programma serio che rivendichi la ripartenza di un progetto politico socio-economico rimasto fermo nell’ultima amministrazione.

Precisiamo inoltre – si legge in un importante passaggio del comunicato – che l’UDC non si è impegnata a sostenere alcuna candidatura che non sia condivisa dalle forze politiche omogenee e che, dagli incontri avvenuti, non c’è stata alcuna convergenza su nominativi diversi. Gli impegni presi vanno rispettati e alle forze politiche che hanno determinato lo stallo amministrativo non si può affidare la guida di una nuova amministrazione. Pur riconoscendo validi i progetti politici che in queste ore si stanno dipanando, l’UDC  ritiene che, al tavolo delle trattative, debbano convergere esperienza, politica e progettualità. L’UDC di Itri – termina la nota – ha lavorato e continua a lavorare nel tessuto politico itrano per affermare una propria candidatura, rivendicando la centralità dell’impegno politico nella mediazione e nella salvaguardia dei valori sociali della famiglia e del lavoro”.

Grande attesa, oltre alle posizioni dell’Udc, anche per la venuta a Itri, questa sera (giovedì), di Salvatore La Penna, segretario provinciale del PD. Presso la sezione di via Toti, nel corso di una assemblea aperta presieduta dal responsabile cittadino, Raffaele Fabrizio, La Penna verificherà le scelte operate dal Direttivo locale per conferire loro l’imprimatur del partito nella non facile ricerca di alleanze che andranno a sorreggere l’indicazione del programma e della candidatura di Pasquale Treglia, condivisa anche da NCD e Democrazia Solidale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social