Riforma del sistema, le associazioni di Minturno si incontrano in Comune

Il Comune di Minturno

Sabato 2 aprile alle ore 16.00 presso la Sala Consiliare le associazioni del comune di Minturno iscritte al nuovo albo appena istituito si incontrano per fare il punto sulla grande riforma del sistema associazionistico e per eleggere gli organi della Consulta.

In pochi giorni, infatti, l’associazionismo minturnese, attraverso due diversi atti  – la Delibera con la quale è stato istituito il nuovo regolamento emanata dal commissario straordinario e la Determina sull’uso degli immobili, ha subito un grande stravolgimento. Da un lato sono state introdotte innovazioni considerate un tempo avveniristiche, come la Consulta, organo di rappresentanza istituzionale di tutte le associazioni attraverso il quale stabilire non solo momenti sistematici di contatto tra tutte le associazioni del territorio –al fine di promuovere nuove sinergie che per la collettività significa migliorare anche la qualità delle singole manifestazioni –  ma anche tra le associazioni e gli organi amministrativi; insomma una prima forma di partecipazione cittadina alla vita amministrativa!


Se questo è uno dei lati positivi di questa grande riforma c’è però il lato oscuro generato dalle nuove norme sull’uso degli immobili. Qui il malcontento regna sovrano per tutti perché, pur accettando il principio della loro condivisione per dare la possibilità di usufruirne al maggior numero di associazioni, il loro costo di utilizzo è stato ritenuto troppo oneroso per essere retto da realtà che non hanno introiti. Sarà questo il primo importante lavoro che la Consulta dovrà affrontare portandolo all’attenzione dell’Amministrazione!