Scardina porta di ingresso di un bar a Latina, denunciato 39enne

Il 26 marzo, a Latina, i Carabinieri della locale Compagnia – N.O.R., denunciavano in stato di libertà G.M. 39 enne di nazionalità rumena, per il reato di danneggiamento e resistenza a P.U.

L’uomo era stato segnalato in un bar sito a Latina località Borgo Faiti in evidente stato di ebbrezza alcolica, questi dopo aver scardinato la porta di ingresso dell’esercizio commerciale inveiva e minacciava con toni e modi violenti sia i titolari che gli avventori.


Il cittadino rumeno, all’atto dell’intervento dei Carabinieri, durante le fasi di trasporto presso la caserma del Comando Provinciale, colpiva con calci l’interno dell’abitacolo dell’autoradio, minacciando e tentando più volte di aggredire i militari intervenuti. Successivamente personale del 118, dopo aver effettuato le prime cure, lo accompagnava presso il locale pronto soccorso per ulteriori accertamenti, ma giunti sul posto lo stesso si rifiutava di sottoporsi ad ulteriori accertamenti sanitari allontanandosi dal nosocomio.