Sperlonga, doppia denuncia per abusivismo alle “Caldarelle”

Sperlonga, doppia denuncia per abusivismo alle “Caldarelle”

Il 25 marzo, a Sperlonga, località Caldarelle, i carabinieri della locale Stazione, in collaborazione con la polizia locale, a conclusione di specifica attività investigativa, identificavano e deferivano in stato di libertà, per concorso nel reato di “realizzazione di opere edilizie in assenza del permesso a costruire”, due persone della provincia di Caserta, per aver realizzato una piscina residenziale in cemento armato, di circa 50 metri quadrati, del valore complessivo di 80.000 euro circa.

L’opera in questione è stata posta sotto sequestro.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social