Dalla rapina al Fiamma 2000 di Tor Tre Ponti al traffico di droga

Indagando sulla rapina, conclusa a colpi di pistola, consumata il 20 aprile 2012 ai danni dell’area di servizio Fiamma 2000 di Tor Tre Ponti, la Polizia intercettò alcune telefonate che portarono gli investigatori sulla pista dello spaccio di droga, della cocaina e dell’hashish.

Con tale accusa, a distanza di quattro anni dai fatti, il giudice Mara Mattioli ha rinviato a giudizio i latinensi Maurizio Santucci, 47 anni, Dario D’Orsi, 39 anni, e Danilo Della Portella, 36 anni. A giudizio invece con l’accusa di favoreggiamento il latinense Fabio Fiacco, 43 anni.


Il processo ai quattro, difesi dagli avvocati Giovanni Sillitti, Sandro Marcheselli, Gaetano Marino e Pasquale Cardillo Cupo, inizierà il prossimo 1 dicembre, davanti al giudice Fabio Velardi.

LE IMMAGINI DELLA RAPINA DEL 20 APRILE 2012