Attentato terroristico di Bruxelles, sindaco di Fondi: “Ferocia integralista, Comune a lutto”

Salvatore De Meo

Il Sindaco di Fondi e Vice Presidente regionale ANCI Salvatore De Meo esprime anche a nome dell’Amministrazione comunale e della comunità fondana forte sdegno a seguito dei vili attentati terroristici che hanno colpito Bruxelles e profondo dolore per le numerose vittime, colpite nel loro vivere quotidiano e pacifico: «Una nuova azione delittuosa su vasta scala dettata dalla ferocia integralista è stata messa in atto allo scopo di sovvertire l’ordinamento civile della convivenza tra i popoli.

Bruxelles è il luogo cardine della democrazia europea, simbolo delle Istituzioni comunitarie ed emblema della nostra Unione. Da diversi mesi frequento la capitale belga per partecipare ai lavori del Comitato Europeo delle Regioni e la notizia dell’orrore assassino che vi si è abbattuto mi turba profondamente. La Città di Fondi condanna fermamente quanto avvenuto e auspica una presa di posizione unitaria degli organismi di governo internazionali per difendere i valori di civiltà e di pace che rappresentano il fondamento dell’Europa».


Per alcuni giorni le bandiere della Casa municipale di Fondi saranno raccolte in un nastro nero, in segno di lutto.