Prende a pugni un arbitro, denunciato 46enne a Maenza

Il 17 marzo, a Maenza, i Carabinieri della locale Stazione – a conclusione di attività investigativa identificavano e deferivano in stato di libertà un uomo 46enne, per avere cagionato ad un arbitro 21enne, lesioni personali giudicate guaribili con prognosi di giorni 10 senza conseguenza, quale ritorsione per una contestata decisione arbitrale durante una partita di calcio svoltasi il 20 febbraio.