San Cosma, taglio degli alberi per garantire la sicurezza sulle strade

Il Comune di Santi Cosma e Damiano

E’ di qualche giorno fa l’ordinanza del sindaco di Santi Cosma e Damiano, Vincenzo Di Siena, relativa alla “manutenzione delle piante e delle siepi lungo le strade pubbliche”.

In merito il primo cittadino evidenzia: “Per garantire la regolare visibilità e viabilità delle strade comunali, evitare pericoli per l’incolumità dei cittadini che possano derivare dalla caduta dei rami e degli alberi e per assicurare la visibilità nel rispetto dei limiti imposti dal Codice della strada. E anche in considerazione della responsabilità civili e penali in capo ai proprietari dei fondi e degli alberi pericolosi che dovessero cadere sulla sede stradale” ha emesso ordinanza ad hoc.


Un provvedimento nel quale il sindaco ordina di “tagliare i rami delle piante radicate sui propri fondi che si propendono oltre il confine stradale ovvero che nascondono o limitano la visibilità di segnali stradali o anche che oscurano centri luminosi della pubblica illuminazione”. Disposizione da eseguire nel termine di “quaranta giorni dalla data dell’ordinanza”.

In conclusione Di Siena avvisa che “in caso di inosservanza entro il termine indicato, l’amministrazione comunale ha facoltà di provvedere anche in tempi successivi e senza avviso, all’esecuzione degli interventi ritenuti indispensabili. E anche in questo caso i proprietari resteranno gli unici responsabili in caso di danni”. Per quanto precisa anche che “per tali lavori non sono necessarie autorizzazioni salvo se comporta occupazione della sede stradale, in questo caso contattare il Comando vigili urbani di San Cosma”.