Operazione anti droga a Santi Cosma e Damiano: un arresto e una denuncia

Durante la decorsa notte, a Santi Cosma e Damiano, i Carabinieri della locale stazione, nel  corso di  predisposti servizi tesi a infrenare i reati in materia di stupefacenti, hanno tratto in arresto L.M., 35enne, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” e deferito, per il medesimo reato, in stato di libertà, un 23enne, il quale, controllato nei pressi dell’abitazione dell’arrestato, veniva trovato in possesso, a seguito di perquisizione personale, di 54 grammi di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, precedentemente acquistata dal pusher.

Una successiva perquisizione domiciliare, eseguita nell’abitazione dell’arrestato, consentiva di  rinvenire ulteriori 338 grammi della medesima sostanza, già suddivisa in dosi e pronta per essere immessa sul mercato locale, un coltello per il taglio dello stupefacente, nonché la somma contante di 50 euro, probabile provento dell’illecita  attività di spaccio.


L’arrestato, come disposto dall’Autorità Giudiziaria inquirente, è stato nuovamente  sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida, mentre il materiale rinvenuto è stato sequestrato.