Priverno, arrestata per rapina e lesioni

Il 2 marzo, a Priverno, i Carabinieri della locale Stazione, in esecuzione all’ordine di carcerazione, emesso della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Velletri, hanno tratto in arresto J.C., 24enne del luogo, dovendo scontare la pena residua di anni tre, mesi dieci e giorni ventidue di reclusione, poiché riconosciuta colpevole dei reati di “rapina – furto aggravato e lesioni personali aggravate”.