Internet e turismo, a Formia il sito è già un “flop”

Non ha fatto in tempo ad essere presentato che il nuovo sito di promozione turistica della città di Formia ha già attirato numerose polemiche. Riportiamo quella ripresa dal profilo facebook del movimento politico Generazione Formia che segnala la mancanza dettagliata dei luoghi di maggior interesse storico, l’assenza delle attività commerciali presenti in città e altre importanti informazioni turistiche.

“Premesso che una città a vocazione turistica, per farsi conoscere ha bisogno di un sito che sia accattivante, veloce e completo, vedendo quello in oggetto ci accorgiamo di scopiazzamenti da ogni dove, con testi riportati senza spostare una virgola (vogliamo vedere come Google farà a indicizzare il sito tra i primi posti), foto sgranate (parliamo dell’aspetto tecnico e non del gusto nella scelta) notizie frammentarie sparse da una parte all’altra del sito, pubblicizzato in pompa magna ieri e ancora c’è il nome dell’ex vicesindaco che ormai sono mesi che non è più in carica … e poi dimenticarsi della chiesa di San Giovanni e Lorenzo (non ce ne vogliano le altre parrocchie della città) è il top… e poi far sparire il collegamento Formia città di Cicerone è una scelta davvero difficile da comprendere….


….un consiglio mettetelo offline e rimetteteci mano al più presto casomai consultando anche altri professionisti sul territorio che molte volte sono disposti a collaborare anche gratuitamente per il bene della città.

Fatelo per l’immagine della città…
ps. quanto è costato il tutto?