Sfruttamento della prostituzione, in manette una coppia di Aprilia

Sfruttamento della prostituzione, in manette una coppia di Aprilia

Il 19 gennaio, alle ore 8.40 circa, ad Aprilia, i Carabinieri della Stazione di Campoverde hanno tratto in arresto A. M., 31enne di origini rumene e la sua convivente B. M., 22enne moldava, entrambi censurati e nullafacenti, in ottemperanza all’ordinanza applicativa della misura cautelare emessa dal Tribunale di Latina, per “…aver avviato, diretto nonché favorito e sfruttato l’esercizio della prostituzione altrui su strada”, in concorso.

Carabinieri in azione a Campoverde

Carabinieri in azione a Campoverde

I due sono ritenuti responsabili di aver organizzato in concorso tra loro, con l’utilizzo delle proprie autovetture, l’ingresso illegale di quattro ragazze, provenienti dai paesi dall’Est Europa, meretrici, indotte alla prostituzione nel citato Comune e costrette a versare agli indagati il 70% dei profitti.

Nell’ambito del medesimo contesto operativo, l’uomo è stato anche deferito, in stato di libertà, per i reati di “ricettazione,  detenzione illegale di arma da fuoco, nonché di arma clandestina e relativo munizionamento”, poiché trovato in possesso, a seguito di perquisizione domiciliare di:

  • una pistola clandestina marca Ruger cal. 22, mod. long-rifle, oltre a 53 cartucce stesso calibro;
  • una pistola marca beretta cal. 7,65 avente, oltre a n. 5 cartucce stesso calibro, risultata oggetto di furto.

L’uomo è stato associato presso la Casa Circondariale di Latina, mentre la donna presso quella di Roma Rebibbia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]