Don’t touch, giudizio immediato per 21 imputati

Don’t touch, giudizio immediato per 21 imputati

Giudizio immediato per 21 imputati in “Don’t touch”, l’inchiesta della Procura di Latina su una presunta associazione per delinquere che, nel capoluogo pontino, sarebbe stata impegnata in estorsioni, spaccio di droga e intestazione fittizia di beni. Il processo, dopo gli arresti compiuti nell’ottobre scorso dalla Mobile, è stato disposto per quanti si trovano ancora sottoposti a misura cautelare, mentre la posizione degli altri indagati è stata stralciata e resta sotto indagine.

Gli inquirenti, ritenendo le prove sulla colpevolezza dei 21 evidenti, hanno chiesto e ottenuto il rito immediato dal gip Giuseppe Cario. Il processo inizierà, davanti al Tribunale di Latina, il prossimo 1 marzo: alla sbarra il presunto capo dell’organizzazione criminale, Costantino Cha Cha Di Silvio, Gianluca Tuma, Giuseppe, Angelo e Salvatore Travali, Francesco Viola, Angelo Morelli, Fabrizio Marchetto, Cristian Battello, Riccardo Pasini, Davide Giordani, Francesco Falco, Alejandro Bortolin, Antonio Neroni, Antonio Giovannelli, Dario Gabrielli, Ionut Necula, Adrian Costache, Alexander Prendi, il poliziotto Carlo Ninnolino e il carabiniere Fabio Di Lorenzo.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social