Pallamano, l’HC Fondi soffre ma vince contro il Benevento

Pallamano, l’HC Fondi soffre ma vince contro il Benevento

Al termine di una partita dai diversi volti l’HC Banca Popolare di Fondi batte la Pallamano Benevento e si mantiene in scia delle prime della classe.

Al termine di una partita dai diversi volti l’HC Banca Popolare di Fondi batte la Pallamano Benevento e si mantiene in scia delle prime della classe del girone meridionale della Serie A – 1a Divisione Nazionale. I rossoblù non hanno sempre mostrato il loro volto migliore, ma nel momento decisivo dell’incontro hanno saputo raccogliere le energie necessarie per realizzare le reti che hanno deciso la contesa.

La squadra di Giacinto De Santis, scesa in campo priva degli indisponibili Gianluigi Di Cicco e Marco Lauretti, ci ha messo un po’ a carburare, e si è trovata a giocare punto a punto per tutto il primo tempo davanti a un buon Benevento trascinato dall’ottima prestazione di Giuliano Sangiuolo. Al 10° il tabellone segnava 4-6 per i campani, ma proprio in quel momento salivano in cattedra D’Ettorre e Zizzo, che con due belle marcature ristabilivano la parità sul 6-6. Quando la partita sembrava prendere il verso giusto, arrivava un mini-break dei sanniti che, con le reti di Chiumiento e G. Sangiuolo si portavano sul 9-10 al 19°. A quel punto mister De Santis richiamava in panchina i suoi uomini per ricaricare le batterie, ma una volta tornati in campo la musica non cambiava, con i padroni di casa costretti ad inseguire fino al minuto 25, quando Conte e capitan Di Manno siglavano le reti del sorpasso (15-14). Ma i giallorossi non si abbattevano e, trascinati dal solito G. Sangiuolo si rifacevano sotto (16-16). A 2” dal suono della sirena, il nuovo beniamino del pubblico fondano Perlic rompeva l’equilibrio: 17-16 per l’HC Banca Popolare di Fondi.

Nella ripresa, fino al 25°, la fisionomia della partita non cambiava, con una serie di capovolgimenti di fronte sia di gioco che di risultato, complici due difese che hanno lasciato molto a desiderare. A quel punto i fondani, trascinati dalle ottime parate di D’Angelis e da una fase difensiva finalmente mobile e attenta, piazzavano un importante break di 3-0 e si portavano sul 35-32 finale.

Al termine dell’incontro il tecnico Giacinto De Santis è sembrato molto arrabbiato per l’atteggiamento messo in campo dai suoi uomini: “Abbiamo preso tre punti e questo è l’importante. Per il resto, in settimana ci sarà da lavorare per correggere gli errori fatti che, se vogliamo puntare al nostro obiettivo, non dovranno più essere ripetuti”.

Prossimo appuntamento per i fondani la temibile trasferta sul campo della Lupo Rocco S.p.A. Gaeta, nell’anticipo di venerdì 11, che per l’occasione sarà trasmesso in diretta sull’emittente web della FIGH, Pallamano TV.

HC Banca Popolare di Fondi – Benevento   35-32   (P.T.   17-16)

HC Banca Popolare di Fondi: Di Palma, Pinto 1, Perlic 6, S. Di Manno 7, Pisani 3, Mastroscianni, D’Ettorre 7, D. Di Cicco, G. Di Manno 3, Marcone, Conte 3, Pestillo 3, D’Angelis, Zizzo 2.   All. Giacinto De Santis

Benevento: Iannotti, Bonocore 3, Chiumiento 4, A. Sangiuolo 3, G. Sangiuolo 7, Garofano, Castiello 3, De Nigris 2, Addazio, Petrychko 5, Mascia 3, De Cristoforo 2.   All. Giustino Ciullo

You must be logged in to post a comment Login

h24Social