25 anni di Gemellaggio Sabaudia – Saint Médard-en-Jalles

25 anni di Gemellaggio Sabaudia – Saint Médard-en-Jalles

Quest’anno ricorre il venticinquesimo anniversario del gemellaggio tra Saint Médard-en-Jalles (Bordeaaux) e Sabaudia. Il giorno 4 novembre, durante le celebrazioni organizzate nella città francese, c’è stato  l’incontro tra il sindaco di Sabaudia Maurizio Lucci, assessore al Turismo Marilena Gerardi, consigliere Piera Polisena, e Jacques Mangon, sindaco di Saint Médard. All’incontro erano inoltre presenti le parti istituzionali delle due città e la presidentessa del Comitato per i Gemellaggi, Elena Covello e Gisèle Beavssart presidentessa del Comitato Italia  di Saint-Médard – en -Jalles (Francia).

C’è stata anche la partecipazione straordinaria di Don Massimo, parroco di Sabaudia, il Maestro Francesco Belli, è stato invitato a partecipare anche il coro Annuntiatae Cantores di Sabaudia. Il coro si è esibito giovedì 5 novembre a Saint Médard e venerdì 6 a Bordeaux.

Il Comitato per i Gemellaggi di Sabaudia rappresentato dalla delegata per la Francia Adele Migliozzi,dal vice presidente Nicola Giugliano e dal delegato per “El Vendrell (Spagna) e Sabàudia Paranà (Brasile Enzo Cestra è stato invitato dal Comitato francese ad organizzare sabato 7 nella piazza del mercato di Saint Médard, una degustazione di prodotti del territorio pontino,l’Associazione Amici di Bella Farnia Oliviero Mizzon – Garlant Rino hanno tenuto una conferenza sul territorio Pontino. L’anno prossimo, nella prima settimana di giugno, verrà organizzato a Sabaudia un grande evento per il ritorno della ricorrenza.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social