Enrico Forte: “I Borghi di Latina una risorsa per il futuro”

Enrico Forte: “I Borghi di Latina una risorsa per il futuro”

«La ricchezza umana, storica e imprenditoriale dei borghi di Latina è un bene collettivo da tutelare. Con il ‘viaggioxlatina’ abbiamo toccato un pezzo importante della nostra recente memoria con la voglia di guardare al futuro recandoci a borgo San Michele. Qui abbiamo visitato una delle più importanti aziende a gestione familiare del territorio, la cantina Villa Gianna, mastri vinai che sfornano oltre un milioni di bottiglie l’anno. Si tratta di una delle tante realtà imprenditoriali che visiteremo nelle prossime settimane, per dimostrare e ribadire che Latina possiede eccellenze di rilievo nazionale ed internazionale, in grado di produrre ricchezza e tenere alta la bandiera del territorio pontino, pur dovendo affrontare quotidianamente lo scarso supporto che la pubblica amministrazione, Comune in primis, offre alle imprese».

Lo dichiara Enrico Forte, candidato  sindaco alle primarie del Pd  a margine della sesta tappa del viaggioxlatina insieme al consigliere regionale Rosa Giancola ed al consigliere comunale uscente Nicoletta Zuliani.

«Pensiamo che la prossima amministrazione – dice Forte – debba offrire una serie di servizi qualificati alle imprese, a partire dalla sportello unico per le attività produttive passando per uno sportello Europa che possa offrire consulenza e orientamento, oltre che progettazione di iniziative in grado di rafforzare un ‘sistema territorio’ oggi difficile da individuare. E’ in gioco la competitività di Latina e della sua provincia».

Aggiunge Rosa Giancola: «Latina può crescere se ripartiamo dalla periferia e dalla ricchezza che essa rappresenta. Vivere nei borghi, in futuro, dovrà essere sinonimo di sostenibilità e servizi per tutti, senza dimenticare la valorizzazione di quelle aziende che, oggi, danno lavoro alle famiglie del posto e tengono alto il nome di una intera provincia grazie alla propria professionalità. Pensate che il 70% dei riconoscimenti che il Lazio ottiene per i suoi vini, arriva proprio dalle nostre zone. E questo è anche merito della famiglia Giannini».

«Durante la tappa ci siamo fermati anche a Radio Immagine, una storica emittente della città. Anche questa  – aggiunge Forte – è la storia emblematica di chi parte da una passione e ne fa un lavoro che rappresenta un bene per la collettività. Informazione e intrattenimento: penso che nessuno possa farne a meno e che lo spirito ‘pionieristico’ di Giuliano Radicioli ben rappresenti lo scenario che in questi anni si sta facendo largo in città e nell’intera regione: creatività, impresa e tecnologia vanno sostenute. Sono la benzina del futuro».

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]