Tatuatore arrestato con la cocaina ad Aprilia, assegnati i domiciliari

Domiciliari, con la possibilità di recarsi a lavoro, per il 40enne apriliano Raffaele Fantoni, trovato dai carabinieri in possesso di 24 grammi di cocaina e materiale per il taglio e il confezionamento delle singole dosi, arrestato e condotto davanti al Tribunale di Latina per essere processato con rito direttissimo.

Questa la misura disposta dal giudice Luigi Giannantonio per l’imputato. Il magistrato ha inoltre affidato una perizia sulla sostanza stupefacente sequestrata e poi aggiornato il processo. Il 40enne tatuatore è così tornato a casa e potrà anche proseguire la sua attività.