Gianola abbandonata, in 200 chiedono sicurezza al Comune

Gianola abbandonata, in 200 chiedono sicurezza al Comune

Dopo anni di proteste per maggiore attenzione al futuro del quartiere, puntualmente prese in considerazione solo in periodo di campagna elettorale, i residenti del quartiere di Gianola, alla periferia sud di Formia, hanno protocollato l’ennesima lettera di protesta ma anche di proposte per specifici interventi urgenti da realizzare per il quartiere. In 200 hanno sottoscritto la missiva indirizzata a tutti gli organismi politici ma anche tecnici del Comune di Formia, anzitutto per

 

Al Sindaco di                                                                                            = Formia =

Al Presidente del consiglio comunale di                                         = Formia =

All’Assessore Lavori Pubblici di                                                       = Formia =

Ai Consiglieri Comunali del comune di                                            = Formia =

Al Dirigente opere Pubbliche del comune di                                  = Formia =

Al Dirigente Urbanistica ed Edilizia del comune di                    = Formia =

Al Dirigente Polizia Locale del Comune di                                      = Formia =

Al Segretario Generale del Comune di                                               = Formia =

 

OGGETTO: Petizione per la messa in sicurezza della Via Ponteritto lato Mare

                   ( tratto di Via che unisce Via Appia lato Napoli e Via degli Orti).

  

 I SOTTOSCRITTI CITTADINI

 

Premesso che:

  • sono ormai stanchi della situazione;
  • più volte è stato richiesto l’intervento degli organi competenti, ma essendo periferia nessuno è mai intervenuto;
  • la strada in oggetto indicata, riversa in condizioni DISASTROSE;
  • si riscontrano difficoltà nel percorrerla a causa di :
  • presenza di buche, dovute ad anni di abbandono;
  • numerosi avvallamenti dovuti al cedimento dell’asfalto;
  • fossati laterali, non visibili e ne segnalati ricoperti di erbacce;
  • presenza di un lampione dell’illuminazione pubblica all’interno della carreggiata;
  • tombini che fuoriescono dal piano della carreggiata di 10/15 cm;
  • la densità del traffico dopo le ultime costruzioni (n.30 appartamenti) è più che triplicata;
  • le condizioni si aggravano di giorno in giorno, specialmente durante le precipitazioni piovose, rendendo invisibili e imprevedibili le insidie stradali;
  • quando piove, essendo la strada priva di canali di convogliamento dell’acqua, la strada diventa tutta un fiume rendendola impraticabile;
  • numerosi sono gli abitanti della suindicata via che sono stati costretti a riparare il proprio veicolo a seguito dei danni provocati dal cattivo stato della strada;
  • nei momenti di transito di veicoli in direzione opposta risulta impossibile evitare le buche presenti nella strada;
  • ciò è reso ancora più gravoso durante la notte in quanto la maggior parte delle volte, l’illuminazione non funziona (quando piove);
  • è stato effettuato su tutto il territorio del comune di Formia, la segnalazione toponomastica, apponendo i vari cartelli dei nomi delle vie, ovviamente la nostra, che noi impropriamente chiamiamo Via Ponteritto lato mare, ( esiste un’altra Via Ponteritto lato monte) NO.

CONSIDERATO

  • che tutti noi rispettiamo scrupolosamente l’articolo 53 della Costituzione;
  • l’articolo 14 del codice della strada ( D. L.gs n. 285 del 1992);
  • l’articolo 17 dello Statuto del comune di Formia che disciplina le modalità di presentazione e di esame di istanze e petizioni.

CHIEDONO

  • un intervento immediato per la messa in sicurezza della Via suindicata;
  • la pianificazione nel più breve tempo possibile di un intervento SERIO e definitivo, per la risoluzione dei problemi sopra elencati ( Non toppe ) la realizzazione di canali per la raccolta delle acque piovane;
  • nominano Giuseppe DI RUSSO residente in Formia a via Ponteritto lato mare, n. 13, quale “Portatore di interessi” ai sensi dell’art. 9 legge 241/90 e successive modifiche.

 Sicuri di un Vs. riscontro positivo porgiamo i più cordiali saluti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social