Gaeta, il Movimento Progressista elegge il nuovo direttivo

Gaeta, il Movimento Progressista elegge il nuovo direttivo

Domenica 25 ottobre si terrà il congresso del Movimento Progressista di Gaeta per eleggere il nuovo direttivo e discutere delle tante criticità che stanno sempre più caratterizzando l’amministrazione Mitrano.

“Durante questo periodo – sottolineano dal Movimento – l’azione dei consiglieri comunali Raimondi e Costabile è stata tra le più incisive nel cercare di contrastare i tanti atti che hanno prodotto solo danni per la città, rappresentando in molti casi l’unica voce di un’opposizione che avrebbe dovuto impegnarsi maggiormente sia sul piano politico che amministrativo. L’obiettivo condiviso tra tutti gli iscritti del Movimento Progressista nei prossimi mesi sarà appunto quello di informare e coinvolgere la cittadinanza sulle tante inefficienze e incapacità di questa amministrazione, che in quasi 4 anni ha ottenuto, come unici risultati, l’innalzamento impressionante delle tasse, l’impoverimento dei gaetani e la fuga di molti gaetani e turisti di fronte ad una città che non mostra alcuna prospettiva di crescita.

Diventa pertanto ineludibile contrastare questa deriva, ed il Movimento Progressista, oltre all’impegno costante per ridare speranza alla città, cercherà di aggregare le forze migliori della città per proseguire e rafforzare un percorso civico in grado di costruire un’alternativa a Mitrano. Sarà questa una delle più urgenti questioni che verrà discussa durante il congresso, per noi vero momento di concretezza e di discussione e non di sole chiacchiere, ed il nuovo direttivo affronterà questi temi con il giusto spirito, che ha sempre contraddistinto le azioni del Movimento Progressista, cercando al contempo di risvegliare nella cittadinanza l’orgoglio e la consapevolezza verso un futuro che non può e non deve essere legato ad una gestione clientelare e spendacciona della cosa pubblica”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social