Controllo del territorio ad Aprilia, denunciati in sei

Il 9  ottobre, ad Aprilia, nel corso di predisposto servizio per il controllo del territorio, i Carabinieri della locale Stazione, hanno deferito, in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria:

  • un minorenne cittadino di nazionalità rumeno, per il reato di furto aggravato, avendo asportato merce varia all’interno dell’emporio “Globo” di Aprilia;
  • un 24enne del luogo, per il reato di ricettazione, poiché a seguito di perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di un motociclo marca  piaggio, risultato oggetto di furto;
  • un 32enne cittadino indiano, residente ad Anzio (RM), perché sorpreso alla guida del proprio veicolo sprovvisto di patente, mai conseguita;
  • due persone, entrambe residente ad Aprilia, delle quali una di nazionalità rumena, per “guida sotto l’influenza di alcol”. I due sono stati sorpresi alla guida dei rispettivi veicoli, in evidente stato di ebbrezza. Gli accertamenti etilometrici eseguiti hanno rilevato, per entrambi, un tasso alcolemico superiore al limite consentito;
  • un cittadino di origini canadese, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti L’umo, nel corso della perquisizione effettuata presso la propria abitazione, è stato trovato in possesso di 3 di hashish, nonché di bilancini e materiale per il taglio ed il confezionamento delle dosi, il tutto sottoposto a sequestro.
  • segnalato alla Prefettura di Latina percondotte integranti illeciti amministrativi in materia di stupefacenti” un 50enne cittadino tunisino e un 22enne, entrambi di Aprilia, poiché trovati in possesso, rispettivamente di 3 grammi e 1 grammo di marijuana.