Cade da una scala, 59enne di Monte San Biagio al “Goretti”

L'ingresso dell'ospedale "Goretti" di Latina

Sale sul tetto per aggiustare la canna fumaria, finisce ricoverato al “Goretti”. Un incidente domestico avvenuto intorno alle 13 di giovedì a Monte San Biagio, facendo finire in ospedale un 59enne del posto, precipitato da un altezza di circa 5 metri.

Teatro della tragedia sfiorata, un’abitazione in via Rampa, nel centro urbano, a due passi dalla vecchia Stazione dei carabinieri. Mentre si apprestava a scendere dal tetto – aveva da poco messo piede su una scala – il 59enne ha perso improvvisamente l’equilibrio, cadendo nel vuoto.


Primi a dare l’allarme, i familiari, che hanno atteso l’arrivo dei sanitari del 118. Caricato in ambulanza, l’uomo è stato trasportato nel vicino piazzale antistante lo scalo ferroviario, dove si è calato l’elisoccorso, che lo ha infine trasferito presso il reparto di Traumatologia dell’ospedale del capoluogo.

Entrato in codice rosso, il ferito, momentaneamente trattenuto in osservazione, se l’è cavata con la frattura di alcune costole. Sul luogo dell’incidente, oltre al personale sanitario, hanno operato i carabinieri.