Meeting Poste Italiane, riconoscimenti agli uffici di Latina e SS. Cosma

Latina

Importanti riconoscimenti per gli uffici postali della provincia di Latina sono arrivati durante l’annuale meeting organizzato presso l’Auditorium del Massimo a Roma da Poste Italiane e Cassa Depositi e Prestiti. Nel corso dell’incontro, dove si è discusso della centralità del risparmio postale nell’economia del Paese e della qualità dei prodotti e dei servizi al cittadino, sono stati premiati gli uffici postali dell’Area Centro (Lazio, Abruzzo e Sardegna) che si sono distinti nel raggiungimento di risultati di eccellenza nell’offerta ai privati e alle imprese.

In particolare, l’ufficio postale di piazzale dei Bonificatori, ha raggiunto il primo posto, tra gli uffici ad alto traffico di clientela, per i risultati ottenuti nel comparto telefonia attraverso i servizi offerti dal “Corner Poste Mobile”, il secondo per il numero di Conti Correnti BancoPosta aperti e il terzo per la quantità di polizze danni collocate.


L’ufficio postale di Latina 2 invece, ha ottenuto il riconoscimento per il terzo posto, tra gli uffici a medio traffico di clientela, per la raccolta del risparmio postale attraverso libretti e buoni fruttiferi, stessa categoria che ha visto premiati, tra gli uffici a basso traffico, il primo posto dell’ufficio di SS.Cosma e Damiano e il secondo dell’ufficio di Borgo Flora.

A margine dell’incontro Marina Orossi, direttrice della Filiale di Latina di Poste Italiane, ha espresso la propria soddisfazione: “Sono particolarmente felice per i risultati raggiunti dagli uffici della Filiale, non solo di quelli premiati, perché dimostrano l’attenzione e la dedizione che noi tutti mettiamo quotidianamente nel nostro lavoro. Tra l’altro, quella di Latina è stata una delle Filiali che hanno conseguito il maggior numero di riconoscimenti tra le 17 che compongono l’Area Centro. E’ un’ulteriore soddisfazione che dimostra come siamo sulla strada giusta per migliorare ancora i servii offerti ai cittadini di Latina e provincia”.

Al meeting, condotto dalla responsabile dell’Area Centro Tiziana Morandi, hanno partecipato numerosi dirigenti nazionali di Poste Italiane, i 17 direttori provinciali delle tre regioni e 372 direttori degli uffici postali più rappresentativi tra i circa 1.800 dell’intera Area Centro.