Comitato Difendi Formia: “Tombino pericoloso a Vendicio, Amministrazione negligente”

“A volte ci domandiamo in che città viviamo, se veramente c è questo degrado. Oggi vogliamo focalizzare l’attenzione su un semplice tombino, piccolo esempio di come è gestita la città. Giorni fa alcuni del Comitato passeggiavano per Vendicio (inizio marciapiede via T.Scipione) e si sono imbattuti in questa voragine (non è altro che un tombino scoperchiato). Rimasti lì per alcuni minuti, è stato incredibile vedere quante volte le persone hanno rischiato (il pericolo è più che altro nelle ore serali). C’è stato anche il tempo di chiacchierare, a volte con toni accesi, con i Cittadini, e la cosa triste è stato capire che molti non si lamentano neanche più perché sfiduciati, non credono più nelle istituzioni. Possibile che dopo un mese non si vede soluzione?
L’Ass.re alle Opere Pubbliche cosa fa a parte fare proclami futuristici senza mai risposta? Possibile che dopo varie segnalazioni non si vede soluzione? L’ultima è stata fatta proprio ieri ad una pattuglia dei sempre disponibili Vigili Urbani. Chiediamo a lei Ass.re di farsi carico di queste piccole problematiche.
È importante intensificare una sorveglianza su queste “banalità” in tutta la città soprattutto nei quartieri periferici e là dove non si fanno grandi manifestazioni e le strade non vengono tirate a lucido, i cittadini vanno ancora di più tutelati. Alleghiamo foto prima durante e dopo “miracolosi interventi comunali”, si perché da ieri il buco è coperto da un bidone dei rifiuti con nostro stupore, problema risolto?”. Comunicato diramato dal Comitato spontaneo cittadino “Difendi Formia”.