Festival poetico “verso Libero”, in scena “Binario 2: sotto la panca la capra crepa”

Luigi Morra

Interpretato da Luigi Morra e scritto da Pasquale Passaretti, il monolgo “Binario 2: sotto la panca la capra crepa” torna in scena domenica 4 ottobre alle 21.30 nella sala C. Lizzani del Complesso di S. Domenico, a Fondi, in occasione del festival poetico “verso Libero”, che giunto alla seconda edizione propone dal 2 al 4 ottobre un ampio programma incentrato sulla poesia, declinata in diversi linguaggi artistici. A chiudere il programma sarà proprio “Binario 2: sotto la panca la capra crepa”, monologo che  nel 2012  si è aggiudicato il premio “Special Off” al Roma Fringe Festival. Diverse le repliche in numerose città d’Italia e nel 2013 Società Dante Alighieri Anversa ha ospitato lo spettacolo in Belgio. Di recente la rivista “Perlascena” ha selezionato e pubblicato il testo drammaturgico. Il lavoro ha conquistato il pubblico soprattutto per la semplicità con cui l’attore vive e disegna la scena, e per la delicatezza di un testo profondo e originale.

Nella pièce un insolito capostazione appassionato di scioglilingua, sceglie la solitudine di una piccola stazione di provincia, dove vive e racconta il suo quotidiano fatto di compagnie sporadiche, memorie discontinue, silenzi e veloci passaggi dei treni. Un racconto che vive sul filo dell’immaginazione, attraverso ricordi, riflessioni e momenti che rievocano quelle suggestioni che pur non avendo una concretezza tangibile, spesso condizionano l’individuo nelle scelte.