FAP e ACLI Latina partecipano al sinodo sulla famiglia in Piazza S. Pietro

In occasione dell’apertura del sinodo sui problemi della famiglia indetta dalla chiesa cattolica, le ACLI pontine hanno convocato tutte le loro organizzazioni sociali, culturali, sportive e gruppi familiari per una presenza massiccia, in Piazza S. Pietro nel pomeriggio del giorno 3 ottobre p.v. La Segreteria della FAP – Federazione Anziani e Pensionati delle Acli provinciale, ha prontamente aderito all’iniziativa, e parteciperà con un proprio Pulmann – messo a disposizione gratuitamente per i pensionati che vogliono partecipare (prenotazioni al 0773/480158 -3664230032) – convinta del positivo contributo che le persone anziane possano rappresentare con la loro presenza attiva e non marginale a questa svolta pastorale, fortemente auspicata e voluta da Papa Francesco.

Dopo 50 anni dalla Gaudium et SPES, con Papa Francesco s’ inizia ad avvertire maggiormente una particolare attenzione ai problemi e alle situazioni del nuovo contesto sociale e culturale; in particolare si nota una diversa riflessione sulle tematiche nevralgiche del nostro tempo: del lavoro, della disoccupazione, dei nuovi poveri, delle convivenze, dei divorziati , delle nuove famiglie, per riportare e mettere in risalto il valore della famiglia e delle persone, con le sue sfaccettature e le sue difficoltà, superando i rigidi schemi considerati nel passato.


In questo contesto, gli anziani rappresentano il giusto collante per l’esperienza e la saggezza acquisita nel “ tempo della loro vita”, e al contempo sanno essere “radar”, nell’avvertire le nuove esigenze di cambiamento, e ”faro” nell’ indirizzare la famiglia ed i giovani verso soluzioni positive e concrete – anche se in modo graduale.Per questo gli anziani della FAP – Acli sono e saranno protagonisti e in prima linea sabato 3 ottobre – come il 23 maggio in occasione del 70° dell’Associazione – attorno alla figura del Santo Padre, per sostenerlo e testimoniare con lui i valori della famiglia e della fede.

Con l’occasione la Segreteria della FAP comunica le prossime iniziative che si stanno predisponendo a favore degli anziani e delle loro famiglie, sia continuando nel percorso della riscoperta dei valori e deisapori dei prodotti del territorio dell’Agro Pontino, già sperimento nelle scuole – con i giovani – e nei centri sociali- con gli anziani. Inoltre, con particolare attenzione al problema della prevenzione, informazione e sensibilizzazionesulla sicurezza delle persone anziane in merito al problema delle truffe e dei raggiri, la FAP – Acli provinciale, sta predisponendo un programma d’ informazione capillare, con un ciclo d’ incontro con tutti icircoli cittadini della provincia, per approfondire ed esaminare il problema nella sua complessità, per una maggiore conoscenza e contrasto del fenomeno. Il ciclo di conferenze, sarà tenuto da personale professionalmente specializzato del settore dellForze dell’ordine e si terrà nel mese di ottobre.