Pd Castelforte: “Tutti colpevoli, noi fedeli all’elettorato”

In questi giorni stiamo assistendo a veementi e sconcertanti attacchi tra le varie componenti dell’ex maggioranza. Leggiamo non con molto stupore, dichiarazioni dei vari ex consiglieri che affermano cose straordinariamente insulse nel disperato tentativo di raccattare compassione e consenso. Una parte epiteta l’ex sindaco come bugiarda e questi che accusa il gruppo indipendente, costituito da Gianpiero Forte e Sandro Testa, di essere stato incosciente non badando al bene comune e preoccupandosi solo ed esclusivamente dei propri interessi politici.(?)

Accuse reciproche pesantissime che a parer nostro contengono quelle verità che tutti noi ben conosciamo e che hanno determinato l’affossamento del nostro paese. Noi li consideriamo TUTTI COLPEVOLI innanzitutto di aver tradito il mandato concessoli dai nostri concittadini, e cosa ancor più grave li riteniamo TUTTI COLPEVOLI di aver determinato una situazione di totale crisi economica e sociale senza precedenti, compromettendo il presente e il futuro dei nostri figli. Una situazione di disagio sociale dalla quale solo con una classe dirigente degna di questo nome potremmo uscirne fuori.


Dal canto nostro possiamo essere fieri di aver rispettato in maniera ineccepibile la volontà degli elettori, non scendendo a compromessi e rifiutando fermamente la possibilità di cambiare vesti e passare in maggioranza e firmando le dimissioni che, seppur arrivate in ritardo a causa dei calcoli elettoralistici di Gianpiero forte e Company, hanno messo la parola fine a questa consiliatura.

Lavoreremo per una lista civica trasparente dove competenza, esperienza e rinnovamento si fonderanno per ridare dignità e splendore al nostro comune. Chiunque avrà un po di responsabilità non potrà che dare fiducia al nostro progetto, guidato da chi in questi anni, con impegno quotidiano, ha dimostrato attaccamento e amore per il nostro paese.