Stalking sull’ex marito. A giudizio una 50enne

Questa volta a essere vittima di stalking non è una donna catapultata in un incubo da parte di uno spasimante o di un compagno che non si arrende alla fine di una relazione, ma il contrario. Sul banco degli imputati è finita infatti una 50enne di Aprilia, denunciata dall’ex marito. A distanza di cinque anni dalla rottura del rapporto tra i due, la donna avrebbe continuato a tempestare il suo ex di telefonate e sarebbe arrivata anche a danneggiare alcuni beni dell’apriliano. L.G. è stata così rinviata a giudizio dal giudice per l’udienza preliminare Laura Matilde Campoli e il processo inizierà, davanti al Tribunale di Latina, il prossimo 28 aprile.