Un Cantastorie di successo per “L’isola che non c’è”

Si è conclusa stasera, a Scauri presso la villa comunale, l’iniziativa  organizzata dall’associazione l’isola che non c’è e che ha visto l’attore Ugo Fonti protagonista  nelle vesti di Cantastorie. Tantissimi bambini dal 4 giugno ad oggi coinvolti non solo quali fruitori delle fiabe ma, spesso in un gioco interattivo di grande valore pedagogico.
Alla presenza di Vanda Anselmi, Massimo Ferrara della lista Lavori in corso e dell’assessore ai lavori pubblici  Fabio Saltarelli i bambini hanno consegnato ad Ugo Fonti una targa ricordo ricevendo, in cambio, giocattoli e caramelle. Alla fine un solo grido nato dal sorriso dei bambini: torna Cantastorie.