Colpo in farmacia: arrestato il rapinatore, feriti due carabinieri

Settembre 2015, una volante della polizia all'esterno della farmacia Calabresi

Rapina e arresto-lampo. Un ragazzo di Norma, Alessandro Cassoni, 22 anni, è stato fermato questo pomeriggio a Latina dopo una rapina in farmacia.

I fatti sono avvenuti intorno alle 15.45 alla farmacia Calabresi di via Romagnoli. L’uomo, armato di coltello e incappucciato, ha fatto irruzione nell’esercizio commerciale prima di scappare a piedi con il bottino: 200 euro e alcuni medicinali.


Immediato però è scattato il piano anti rapine messo in piedi dalle forze dell’ordine nelle ultime settimane. Il giovane, con numerosi precedenti specifici, è stato identificato e rincorso tra i campi di via Adda. Braccato dalle forze dell’ordine, ha anche ferito precedentemente due carabinieri in via Mincio (uno ad una mano, l’altro alla spalla) prima di essere definitivamente fermato e arrestato dagli agenti della Squadra Volante della Questura.

Dalla perquisizione personale venivano rinvenuti addosso allo stesso un paio di guanti in lattice, una felpa con il cappuccio, il denaro rapinato in farmacia ed un coltello a serramanico, che veniva sottoposto a sequestro.

Acquisite le immagini delle telecamere di sorveglianza della farmacia, la denuncia del titolare e le testimonianze dei presenti.