Il Circo Sospeso e Sermoneta diventa “Un posto al sole”

Sermoneta è stato per un fine settimana “Un posto al sole” per aver ospitato due attori della serie cult di Rai Tre, nell’ambito della manifestazione “Il Circo Sospeso”: musica, letteratura, poesia, recitazione. Sabato 5 e domenica 6 settembre la Loggia dei Mercanti e il Belvedere sono stati palcoscenico di una manifestazione unica nel suo genere, che ha visto importanti ospiti del panorama teatrale, televisivo e cinematografico: Bruno Garofalo, scenografo di Eduardo De Filippo e Renato Guttuso; Luca Cedrola, scrittore; Peppe Zarbo, protagonista di Un Posto al Sole nel ruolo di Franco Boschi (generosissimo con i fan, con cui ha scattato foto a non finire); il doppiatore Roberto Draghetti (voce, tra gli altri, di Mickey Rourke e Jamie Foxx). Direttore artistico della manifestazione è stato Gennaro Monti, artista poliedrico, tra le altre cose interprete del Commissario Torre in Un Posto al Sole.

Sia il sabato che la domenica alle 18 la Loggia è stata palcoscenico di “le parole che ti sfiorano”, un dibattito belvedere sul recitare, scrivere, mettere in scena, scenografare, suonare la voce, doppiare. Alle 21 al Belvedere sono andati in scena la voce unica di Francesco Viglietti, il ritmo di Nicola Sessa, la melodia di Davide de Rosa, il fuoco e la classe di Federica Vezzo L’anima e l’arte misteriosa di Francesca Lastella e naturalmente l’arte di Gennaro Monti. Uno spettacolo apprezzato dal pubblico, che ha reso Sermoneta una “città d’arte” nel vero senso della parola. A coronamento della manifestazione, il salotto “le streghe” di Elisa Saltarelli. La manifestazione è stata organizzata dal Comune di Sermoneta e da Gennaro Monti. Una edizione “zero” che si spera potrà diventare un appuntamento fisso di fine estate.